Categorie

Bundt al limone e semi di papavero

Di primavera in primavera procedo, in una vita che oscilla tra istinti ed istanti. Il profumo di un mattino, la pioggia che si avvicina, una torta che profuma. Felice domenica mondo. Io mi avvolgo in cose buone e tu?

E se di cose buone parliamo, allora un bondut al profumo di limone è una coccola di primavera che possiamo regalarci. La caratteristica di queste torte è la loro semplicità d’esecuzione, non occorrono planetarie anzi, lavorare troppo gli ingredienti potrebbe comprometterne il risultato. Altra caratteristica è la loro umidità, molto piacevole al palato, si conserva per giorni dopo la cottura. Per valorizzare il risultato finale, vi consiglio di utilizzare uno stampo specifico per Bundt, altrimenti considerate di utilizzare uno stampo piuttosto capiente, in funzione delle dosi utilizzate nella ricetta. 

Quindi, andiamo a profumare la nostra giornata?

 Bundt al  limone e semi di papavero

Difficoltà  BASSA           

Per uno stampo da Bundt  da 20 cm di diametro

Ingredienti:

  • 680   gr farina 00
  • 250   gr burro 
  • 200   gr zucchero semolato
  •     4        uova
  •     4   cucchiai di succo di limone
  •          scorza grattugiata di 2 limoni BIO
  •          mezza stecca di vaniglia
  • 125  gr  yogurt naturale 
  •   30  gr  semi di papavero
  •     6  gr  di lievito chimico
  •     1  gr  di bicarbonato

Istruzioni:

 Imburrate ed infarinate bene lo stampo da bondut poi, riponetelo in frigo.

Accendete il forno.

Setacciate la farina assieme al lievito ed al bicarbonato. Lavorate a pomata il burro assieme allo zucchero, senza montarlo, aggiungere la scorza dei limoni ed i semi del baccello di vaniglia. Unite le uova uno alla volta,avendo cura di farle assorbire bene, lo yogurt ed il succo del limone. infine aggiungete la farina, mescolando quel tanto che basta per farla  assorbire.

 Versate la massa nello stampo, avendo cura di farlo scorrere bene nelle varie insenature. Livellate ed infornate.

Cuocete a 175 ° C per 40 – 50 minuti. Fate la prova stecchino. 

Lasciate raffreddare una decina di minuti il bondut nello stampo poi sfornate con delicatezza avendo cura di non rompere il dolce.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Instagram

La risposta da Instragram non aveva codice 200.

Seguimi anche su Instagram!

© 2018 Tutti i diritti riservati - Cioccolatolamponi.it - cioccolatolamponi@gmail.com