Categorie

Il potere della semplicità. La Casatella Trevigiana DOP e una brisée stuzzicante.

Quando è la natura che si racconta, non posso fare altro che ascoltarla. Nel silenzio ovattato dalla neve resto ad osservare paesaggi assopiti. 

Apparentemente tutto tace ma ad ascoltare bene, il candore parla più  di altre stagioni. Lievi tracce sulla neve,  lo scricchiolio dei rami secchi che si adattano alle temperature rigide, tracciati a puntellare spazi che altrimenti sarebbero indefiniti. 

Mentre respiravo questo surreale paesaggio  mi chiedo come trattenere queste sensazioni in un piatto.  

Un guscio croccante e saporito, il candore latteo del paesaggio e ciò che gli orti regalano in questa stagione. Un piatto a tutto sapore.

Il formaggio Casatella Trevigiana DOP è un formaggio preparato con latte vaccino, a pasta molle, fresco e dal sapore dolcemente latteo.

In origine veniva preparato principalmente d’inverno, quando il rito della solidarietà spontanea induceva gli allevatori ad aiutarsi l’un l’altro se la materia prima scarseggiava. 

Monoporzione di brisée alle acciughe con Casatella Trevigiana DOP e Brassicacee

Difficoltà  FACILE

Per 6 monoporzione 

Ingredienti:

Pasta brisée all’acciuga 

  • 200 g farina 1
  • 100 g burro 
  •   50 g acqua 
  •     4 acciughe sott’olio
  • Sale,pepe bianco q.b.

Farcitura e decorazione 

  • 2   Casatella Trevigiana DOP
  • ½  cavolo  romano
  • 6   broccoletti di Bruxelles
  • 1   broccolo
  •      aglio
  •      olio d’oliva
  •      peperoncino
  • ½ cucchiaio di farina 00
  • 1   acciuga
  •      sale

Istruzioni :

In una terrina setacciate la farina, unite il burro ben freddo a piccoli cubetti, l’acqua ghiacciata, il sale e le acciughe tritate sottilmente.

Impastate velocemente, avvolgete il panetto nella pellicola e riponetelo in frigorifero per un paio di ore.

Lavate e dividete le cimette del broccolo romano e del broccolo, pulite i cavoletti di Bruxelles.

Sbollentate velocemente le verdure in acqua leggermente salata e addizionata di poca farina 00, quindi tuffatele in una ciotola di acqua fredda per interrompere la cottura e mantenere il colore brillante poi lasciatele sgocciolare bene.

Stendete la pasta brisée allo spessore di 3 millimetri, foderate 6 stampini monoporzione oppure uno stampo da crostata unico. Con i ritagli di pasta a piacere potete realizzare delle decorazioni.

Bucherellate il fondo con una forchetta  e cuocete in forno preriscaldato per 40 minuti in modalità statica.

Scaldate poco olio in una padella, profumate con lo spicchio d’aglio, l’acciuga e fare saltare le verdure insaporendo con del peperoncino.

Quando la brisée sarà cotta, farcitela con uno strato di Casatella Trevigiana DOP quale disporrete a piacimento le verdure e le decorazioni di brisée.

Passate le crostate un attimo in forno prima di servire. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 Tutti i diritti riservati - Cioccolatolamponi.it - cioccolatolamponi@gmail.com