Categorie

Una meringa e qualche dettaglio a celebrare l’estate.

Un passo e poi un altro, in questa estate che avanza.

Vorrei sedermi all’ombra del vecchio muro, e dal silenzio del cortile sentire solamente  l’eco di questo calore.

Da lì, rilassata osservare,  i giochi di luce che filtrano tra le foglie, e  l’avanzare sospettoso di una lucertola in prossimità del cane che ignaro dorme ai miei piedi.  Ma sopratutto vorrei  avere il tempo di memorizzare ogni singolo istante di vita.  Invece, ripenso a quanti dettagli sfuggenti riempiono in realtà le nostre giornate.

 Mi piacciono i dettagli, quelli delicati quasi impercettibili. Il lieve aroma di timo sulle pietanze, un filo di miele sul formaggio, una gentilezza spontanea, la cura nel preparare.

Dettagli che non per forza devono essere perfezione ma, silenziosi narratori del nostro essere.

Dettagli, come le spire di questa meringa in cui accolgo l’ estate in queste giornate.

 

Crostata di lamponi e meringa italiana

Difficoltà   MEDIA 

Per 1 stampo da 24 cm di diametro

Ingredienti:

Per la frolla 

  • 240 gr di farina debole
  • 10 gr  di farina di grano saraceno
  • 160 gr burro da centrifuga
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 2 tuorli d’ uovo
  • buccia di limone grattugiata
  • semi di mezza bacca di vaniglia
  • un pizzico di sale 

Per la meringa italiana

  • 90 gr di albume 
  • 150 gr di zucchero  
  • 30 gr di acqua 

Per la finitura 

  • 500 gr di lamponi freschi 

Istruzioni :

Per la frolla 

Setacciate assieme  le  farine, versatele nella planetaria ed unite gli aromi, il sale ed il burro. Fate “sabbiare” con il gancio a foglia.  Quando l’impasto risulterà piuttosto uniforme,  unite lo zucchero ed in ultimo i tuorli. Ora, lavoratelo il meno possibile,  per non surriscaldarlo.

Avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare in frigorifero per almeno 1 ora.

Stendete l’impasto sullo stampo ricoperto di carta forno. Procedete con la “ cottura in bianco”  disponendo sulla frolla uno strato di carta da forno e del riso.

Cuocete per 20 minuti a 180° C poi togliete il riso e la carta e proseguite la cottura della frolla fino a doratura. Fate raffreddare.

Per la meringa  italiana

Portate a bollore 120 gr di  zucchero assieme all’acqua, fate  raggiungere  121 °C. Nel frattempo montate in planetaria gli albumi assieme a 30 gr di zucchero, rimasti dal totale. Quando gli albumi saranno montati di ¾ del loro sviluppo, colate a filo lo sciroppo bollente. Lavorate la massa  fino a quando la meringa avrà raggiunto la temperatura ambiente.

Assemblaggio 

Assemblate la crostata distribuendo uno strato fitto di lamponi freschi sulla frolla e decorando a piacere la superficie con ciuffi di meringa. Fiammeggiate  con un cannello da cucina la superficie.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Instagram

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

Seguimi anche su Instagram!

© 2018 Tutti i diritti riservati - Cioccolatolamponi.it - cioccolatolamponi@gmail.com